Raggio: Chiuso
Raggio:
km Imposta il raggio di ricerca
Cerca

Ricetta pasticciotto leccese: il re della tradizione salentina

Ricetta pasticciotto leccese: il re della tradizione salentina

I piatti e i dolci tradizionali del Salento sono tanti ma il re indiscusso è sicuramente il pasticciotto.

Le origini del pasticciotto leccese risalgono a molti anni fa e la ricetta tradizionale si tramanda da generazioni. Negli anni si è arricchita e perfezionata fino a diventare una delle specialità salentine più ricercate ed apprezzate. Oggi se ne trovano di tutti i gusti: pasticciotti all’amarena, pasticciotti al cioccolato, pasticciotti al pistacchio, ecc….

Noi vogliamo svelarvi la ricetta tradizionale del pasticciotto leccese alla crema

Ingredienti per la frolla:

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di burro (o strutto)
  • 150 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
  • Mezza bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema:

  • 120 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 1 limone (o una bacca di vaniglia)

 

Procedimento:

Iniziate preparando la crema che vi servirà per guarnire i vostri pasticciotti. In un tegamino mettete a scaldare leggermente il latte. Intanto in una ciotola unite i tuorli d’uovo, lo zucchero e la farina precedentemente setacciata. Amalgamate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. A questo punto potete unire il latte versandolo a filo per evitare grumi. Quando sarà ben amalgamato rimettetelo sul fornello a fuoco basso e aggiungete la buccia di un limone grattugiato e un pò del suo succo. Continuate a mescolare fino a quando la crema inizierà ad addensarsi. A questo punto  potrete spegnere e lasciar raffreddare.

Procedete ora alla preparazione della frolla che vi servirà per i vostri pasticciotti leccesi.

In una ciotola capiente setacciate la farina ed unite lo zucchero, il lievito vanigliato e un pizzico di sale. Createvi un incavo al centro e versate il burro precedentemente sciolto, i 2 tuorli e l’uovo. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto. Avvolgete il panetto con la pellicola e lasciatelo riposare per almeno un’ora in frigo.

A questo punto potete iniziare a preparare i vostri pasticciotti. Stendete l’impasto con un mattarello e ricavatevi dei cerchi da adagiare negli stampi da pasticciotto. Versate all’interno un pò di crema e richiudete con un altro dischetto di pasta.

Spennellate tutti i vostri pasticciotti con un tuorlo d’uovo e infornateli a forno già caldo a 180° per circa 35/40 minuti.

Foto: qwerty antonino




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

SalentoLoveFood

Iscriviti alla newsletter per ricevere coupon, offerte e news
dai locali del Salento

I tuoi dati non verranno mai condivisi con nessuno!