Raggio: Chiuso
Raggio:
km Imposta il raggio di ricerca
Cerca

Cosa mangiare e cosa visitare a Otranto

Cosa mangiare e cosa visitare a Otranto

Tra le località più amate e le mete turistiche più in voga del Salento spicca Otranto, una delle città più antiche e romantiche di tutta la Puglia.

La città di Otranto, che prende il nome dal canale su cui sorge, rappresenta un fantastico mix di preziosi oasi naturali, località legate ad antiche leggende e monumenti storici dal fascino antico.

Scegliendo di trascorrere le vostre vacanze ad Otranto non vi annoierete mai perché la città offre numerosi luoghi di interesse storico ed artistico, oltre ad affascinanti angoli naturali divenuti famosi proprio per la loro rara bellezza ma, cosa non farsi sfuggire trascorrendo le vacanze ad Otranto?

I monumenti da visitare a Otranto

Per chi è appassionato di arte e storia, la città di Otranto è l’ideale: famosa in tutto il mondo infatti è la Cattedrale Santa Maria Annunziata, chiesa edificata sui resti di un villaggio messapico che custodisce al suo interno uno dei mosaici pavimentali più grandi di tutta l’Europa e soprattutto conserva ed espone le reliquie dei circa 800 Martiri di Otranto; altrettanto suggestivo il Castello Aragonese edificato nella seconda metà del ‘400, castello che è stato fonte di ispirazione per Horace Walpole per la stesura del primo romanzo “gotico” della storia (The Castle of Otranto).

I luoghi più belli da visitare a Otranto

Per chi vuole trascorrere una vacanza a pieno contatto con la natura, Otranto offre molte alternative: lungo i circa 20 km di costa troverete tantissime spiagge e tante insenature naturali per godervi una giornata di sole e relax nelle cristalline acque del Salento, i più curiosi potranno invece fare tappa ai piedi del faro di  Punta Palascia che è il punto più orientale di tutta l’Italia e rappresenta il punto di separazione tra il Mar Ionio e il Mar Adriatico; per i più avventurosi Otranto offre uno spettacolare paesaggio, il lago di Bauxite, una vera e propria esplosione di colori e natura.

Dove mangiare a Otranto

In questo borgo dal fascino antico sono tanti i luoghi da scoprire ma altrettanti sono i sapori e gli odori da provare. Come in tutte le città del Salento, potrete infatti scoprire i prodotti tipici locali ma soprattutto potrete consumare pranzi o cene a base di pesce freschissimo. Vi basterà fare una passeggiata tra i vicoletti del centro storico di Otranto per scovare i ristoranti che, con prodotti a km 0, vi proporranno tantissime ricette tipiche del Salento.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

SalentoLoveFood

Iscriviti alla newsletter per ricevere coupon, offerte e news
dai locali del Salento

I tuoi dati non verranno mai condivisi con nessuno!